Ischia Hotel Booking: una vasta scelta di offerte e lastminute di oltre 150 tra hotel a Ischia, B&B e Residence, tra i quali potrai scegliere il meglio per il tuo soggiorno ad Ischia. Gli hotel migliori e i lastminute piu' vantaggiosi per una vacanza perfetta!

Il comune di Ischia

Ischia Hotel Booking
ISCHIA PORTO - IL COMUNE DI ISCHIA
Il comune di Ischia si estende lungo la costa nord-orientale dell'isola e per chi viene dal continente è il primo comune ed anche il principale centro dell'isola d'Ischia. La sua superficie è di circa 9 Kmq e conta una popolazione di circa 16000 abitanti. L'altitudine media è di 70 metri. Posto sulla parte orientale dell'isola si stende dalle colline di S.Alessandro al Castello Aragonese.
Il territorio viene suddiviso in due toponimi principali: Ischia Porto, anticamente chiamato Villa dei Bagni per la presenza di diverse terme, e Ischia Ponte, l'antico Borgo di Celsa. Altri quartieri sono: S.Michele, S.Antuono, Campagnano, S.Alessandro, S.Ciro.

Il nome di Ischia è stato esteso a tutto il comune in età recente, perché anticamente la "Città d'Ischia" era costituita dal cosiddetto "Castello Aragonese", dove aveva sede il governatore dell'isola e il vescovo della diocesi. Cittadina deliziosa e vivace, è oggi il vero centro dell'isola. Parte delle case bianche e multicolori si stendono intorno al lago craterico, aperto al mare da Ferdinando II di Borbone e divenuto un porto sicuro.

Adorna la cittadina una lussereggiante pineta che si stende sino alle spiagge. In questo comune si accentra la storia civile e religiosa di tutta l'isola, che mostra nei caseggiati di Ischia Ponte l'antica architettura isclana. Località famosa per spiagge, sorgenti termali, attrattive storiche, ricca di alberghi di gran lusso su posizioni d'incanto.
I principali monumenti sono: il Castello Aragonese, il Museo del Mare, la chiesa della Madonna delle Grazie e delle Anime del Purgatorio detta di S.Pietro, la Cattedrale dell'Assunta, la chiesa parrocchiale di S.Maria di Portosalvo, chiesa dell'Addolorata, la Biblioteca Antoniana, il Palazzo del Seminario, la chiesa Collegiata dello Spirito Santo.


NOTIZIE ...
Una caccia estinta Un tempo nel porto, quando era lago, cioè fino al 1853, si teneva caccia alle folaghe. Il lago era profondo m. 2,5 e il ricambio continuo delle acque, per alimentare la pregiata razza di pesci che ivi prolificavano, avveniva per la Foce, il canale che ancora oggi si può vedere presso la Pagoda. La caccia alle folaghe si faceva a S. Martino. L'11 novembre, in barche e con balestre, riuscendo a ucciderne fino a 1.500 al giorno. (Guida d'Ischia - G.G.Cervera)

VEDERE

FARE

SAPERE

IN QUESTA SEZIONE
Hotel a Ischia
Come raggiungere Ischia
L'ISOLA D'ISCHIA
Alto 115 metri vi si accede attraverso una strada scavata nella roccia e voluta da Alfonso I d'Aragona intorno al 1447. Fino ad allora l'accesso al castello era costituito da una scala esterna, di cui si può ancora ...  (Il Castello Aragonese)
DOVE E' ...
QUALI OFFERTE
ISCHIA
IHB © by METIS - info@ihb.it
IHB s.r.l. P.I.07005800961 METIS Internet Agency 1089:1287M